Mi capita spesso di usare dischi USB per spostare o condividere ogni genere di file, usando quotidianamente sistemi Linux uso ovviamente dischi rigidi formattati in ext3 e fin qui nessun problema, finché oggi non mi è servito usarne su un Mac…..

Documentandomi per il web sono arrivato ad una buona soluzione opensource e gratuita:

usare MacFUSE con un apposito modulo ext2: fuse-ext2

per prima cosa scarichiamo ed installiamo MacFUSE

poi scarichiamo ed installiamo fuse-ext2 (ovviamente dovremo scaricare il file dmg per mac) :).

Finito di installare il tutto ancora non siamo pronti per poter usare dischi ext3, adesso se colleghiamo un disco con tale filesystem questo sarà montato in sola lettura, quindi il supporto è ancora parziale.

Come ovviamo a ciò?

molto semplicemente basta aggiungere un parametro aggiuntivo in un file di configurazione

apriamo quindi un terminale e scriviamo:

$  sudo vi /system/library/filesystems/fuse-ext2.fs/fuse-ext2.util

ci spostiamo all linea 207 del file e nella variabile “OPTIONS” aggiungiamo il parametro “force” oltre quelli già presenti.

fatto ciò salviamo, chiudiamo e finalmente il nostro disco USB ext3 sarà fruibile anche sul Mac!

Buon lavoro a tutti :)